Curry english

Ricetta ufficiale che i coloni inglesi, hanno perfezionato, con l'aiuto di cuochi locali, per adattarla al gusto e alle ricette britanniche. Questa miscela ha inoltre la caratteristica di non contenere aglio ed essere quindi adatta anche agli intolleranti.



INGREDIENTI

Coriandolo semi, curcuma, finocchio, sale, cumino, aglio, fieno greco, lauro, chiodi di garofano, peperoncino.

Più dettagli...

In vendita

2,45 €

Disponibile: Disponibile

Questo prodotto può essere acquistato con contrassegno
Prodotto Peso Prezzo Unitario IVA Inclusa Disponibile Q.ta
Curry english 40gr
2,45 €
Curry english 75gr
3,75 €
Curry english 100gr
4,30 €
Curry english 150gr
5,70 €
Curry english 250gr
8,15 €
Curry english 500gr
13,60 €
Curry english 1 Kg
21,70 €
Compra tutti i Prodotti Selezionati nella Tabella

Curry english: proprietà, benefici ed usi

Proprietà e benefici

Il Curry English o Inglese, è una misela che si differenzia dalle altre dalla diversa composizione delle spezie. Anch'esso ha moltissime proprietà. Si rivela utile per il miglioramento della fase digestiva e nella regolazione del metabolismo. Ha ottime qualità antinfiammatorie e antiossidanti.
Le proprietà curative del curry si rivelano utili anche contro le malattie cardiovascolari grazie alla sua azione di regolarizzazione dei ritmi cardiaci e della circolazione sanguigna. Influente anche nel contrastare patologie neurodegenerative come l’Alzheimer. L’azione delle sostanze contenute nel curry fornisce un valido aiuto anche contro il diabete. Nella miscela del curry inglese si evidenziano quelle proprietà antitumorali e quelle di rallentamento del tumore alla prostata.

Esistono diversi tipi di curry, intesi come mistura di spezie e diffusi soprattutto nel Sud Est asiatico. Tra questi anche il curry Madras, e il curry Etiope, A Singapore ad esempio è diffuso soprattutto il curry giallo, mentre il prik khing curry è diffuso soprattutto in Thailandia. In India in particolare il curry viene indicato con il termine masala e anche se la preparazione di base prevede più o meno la stessa tipologia di spezie, è anche vero che possono esserci moltissime diverse varianti. La garam masala e la tandoori, ad esempio, sono le versioni più adatte per le verdure o per la carne, mentre la madras curry è la varietà più piccante. A seconda del luogo poi agli ingredienti classici possono anche essere aggiunti altri elementi, come olio, burro chiarificato o latte di cocco e yogurt.

Origini e cenni di storia

Il Regno Unito ora celebra la National Curry Week ogni anno a ottobre.
Sebbene il curry sia un piatto indiano modificato per i gusti britannici, è così popolare che nel 2001 il segretario agli esteri britannico Robin Cook ha definito Chicken Tikka Masala un "vero piatto nazionale britannico ". Se la Gran Bretagna insegnasse all'India come giocare a cricket , l'India forse ha restituito il favore insegnando agli inglesi come godersi un caldo curry indiano.
Il primo libro di cucina inglese contenente una ricetta indiana era "L'arte della cucina Made Plain & Easy" di Hannah Glasse. La prima edizione, pubblicata nel 1747, aveva tre ricette di pilaf indiano. Le edizioni successive includevano ricette per pollame o coniglio al curry e sottaceti indiani.

                        Estratto da "L'arte della cucina resa semplice e facile" di Hannah Glasse (1708-1770)

Il primo ristorante puramente indiano era la Hindoostanee Coffee House, inaugurato nel 1810 al numero 34 di George Street, vicino a Portman Square, Mayfair. Il proprietario del ristorante, Sake Dean Mahomed prestò servizio nell'esercito della Compagnia delle Indie Orientali come chirurgo tirocinante. In seguito con la sua caffetteria, Mohamed ha cercato di fornire sia l'atmosfera autentica che la cucina indiana "alla massima perfezione".
Intorno al 1840 i venditori di prodotti indiani cercavano di convincere il pubblico britannico dei benefici dietetici del curry. Secondo loro, il curry favoriva la digestione mentre stimolava lo stomaco, rinvigorendo la circolazione sanguigna e dando una mente più vigorosa. Il curry ha anche guadagnato popolarità come un ottimo modo di consumare carne fredda. In effetti il curry di carne fredda è l'origine di jalfrezi, ora un piatto popolare in Gran Bretagna. Tra il 1820 e il 1840, l'importazione di curcuma, l'ingrediente principale per la produzione di curry, in Gran Bretagna aumentò di tre volte. All'inizio del 20 ° secolo, la Gran Bretagna era diventata la patria di circa 70.000 sud-asiatici, principalmente servitori, studenti ed ex marinai.
Mangiare curry caldo dopo una serata nel pub è diventato una tradizione. Man mano che i clienti si appassionavano al curry, questi ristoranti scartavano i piatti britannici e diventavano ristoranti e punti di ristoro indiani poco costosi. Oggi ci sono più ristoranti indiani nella Grande Londra che a Delhi e Mumbai messi insieme. Come giustamente afferma Robin Cook, questa popolarità nazionale del curry è un "esempio perfetto del modo in cui la Gran Bretagna assorbe e adatta le influenze esterne".


Uso in cucina

PETTO DI POLLO AL CURRY ENGLISH

INGREDIENTI 

  • 700 gr pollo petto
  • 1 cipolla
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 cucchiaino curry english
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 0.5 bicchieri vino bianco
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

PREPARAZIONE

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine abbastanza sottili; fatela appassire in una padella antiaderente con un filo d'olio extravergine d'oliva, insaporite con qualche ciuffetto di rosmarino e aggiungete un pizzico di sale.
Unite alla cipolla anche 1 cucchiaino di zucchero, fatelo caramellare per qualche istante, poi aggiungete 1 cucchiaino di curry e lasciate insaporire per un paio di minuti.
Tagliate il petto di pollo a striscioline e rosolatelo nella padella con il soffritto. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco; regolate di sale, pepate e servite.

Valori nutrizionali quantità per 100 grammi

Calorie 0 Kcal
Grassi 0 g
Acidi grassi saturi 0 g
Acidi grassi polinsaturi 0 g
Acidi grassi monoinsaturi 0 g
Sodio 0 mg
Potassio 0 mg
Carboidrati 0  g
Fibra alimentare 0  g
Carboidrati di cui zuccheri 0 g
Proteine 0 g
Vitamina A 0 IU
Calcio 0 mg
Ferro 0 mg
Vitamina D 0 mg
Vitamina B6 0 mg
Vitamina B12 0 mg
Sale 0 mg
Le informazioni pubblicate su Naturadoriente.com hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico
valutazioni prodotto
  • Numero di recensioni : 3
  • Voto Medio : 5 /5
Mostra il certificato di Fiducia

- Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.

- Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni

- Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni

- Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova

- I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

  • Giuseppe B.
  • pubblicato il 04/03/2019
  • 5/5
  • in seguito ad un ordine del 20/02/2019
ottimo sia il prezzo che il prodotto
  • Patrizia B.
  • pubblicato il 17/08/2018
  • 5/5
  • in seguito ad un ordine del 20/07/2018
un tocco di classe e gusto
  • Giuseppe B.
  • pubblicato il 21/05/2018
  • 5/5
  • in seguito ad un ordine del 04/05/2018
Ottimo prodotto
Recensioni ordinate cronologicamente​

Blog

30 altri prodotti nella stessa categoria: