Vaniglia in baccelli

Riferimento: vaniglia-baccelli

6,36 €

La Vaniglia è utilizzata principalmente per aromatizzare i dolci e per realizzare ottime creme. L’aroma è dato dalla presenza della vanillina con proprietà antiossidanti che aiuta a mantenere giovane l’organismo contrastando l’azione dei radicali liberi. E’ anche utile anche per combattere lo stress e sconfiggere l’insonnia INGREDIENTI Vaniglia bourbonLunghezza: 18 cmOrigine: Madagascar

Confezione
Quantità
In Stock

Vaniglia in baccelli: proprietà, benefici ed usi: La vaniglia è nota per diverse proprietà e diversi benefici legati ai suoi principi attivi. Secondo studi recenti la vaniglia risulterebbe agire  anche da antidepressivo per la presenza di molecole molto affini ai feromoni umani. In aromaterapia infatti è usato per combattere l'insonnia. In questo senso è utilizzata anche per calmare gli stati di fame nervosa.

Quindi possiamo affermare che la vaniglia è un antisettico naturale. I baccelli di vaniglia contengono il polifenolo, un principio attivo con proprietà antiossidanti straordinarie. Queste ultime agiscono sull’azione dei radicali liberi, e prevengono l’invecchiamento precoce delle cellule, rallentando anche la formazione di una sostanza chiamata perossinitrito che provoca danni alle cellule cerebrali. Studi ancora in corso stanno approfondendo gli effetti della vanillina sui pazienti colpiti dal morbo di Alzheimer. Origini e cenni di storia la pianta della "Vaniglia Vanilla planifolia Andrews" della famiglia delle "Orchidaceae", è originaria della costa orientale Messicana, è coltivata in tutto il Centro America e in gran parte del Brasile, ma quella più pregiata proviene dal Madagascar e dall’isola della Reunion.

Gli aztechi la chiamavano tlilxochitl, “fiore nero”, alludendo al colore del frutto dopo la lavorazione. Usavano la vaniglia per aromatizzare la loro bevanda a base di cacao, la xocoatl, o cioccolata. Per sopportare le lunghe marce nella foresta tropicale, i guerrieri aztechi bevevano una cioccolata grassa che, in quel clima caldo, poteva facilmente irrancidire. Per rallentarne la degradazione e stemperarne il sapore amaro, vi aggiungevano delle bacche di un’orchidea selvatica. Avevano scoperto che la vaniglia non solo si accompagnava perfettamente al cacao, esaltandone l’aroma, ma ne proteggeva anche la freschezza. 

Fu solo all’inizio del XIX secolo che la pianta della vaniglia venne importata in Europa per essere coltivata e da qui raggiunse le isole dell’Oceano Indiano. Il Messico ebbe il monopolio del commercio della vaniglia dal XVI al XIX secolo. Nel 1841 Edmond Albius, già schiavo sull’isola francese di Riunione, perfezionò un metodo pratico per l’impollinazione manuale dei fiori in modo che producessero frutti. Si arrivò così alla coltivazione commerciale della vaniglia fuori dei confini messicani.

Oggi i principali produttori di vaniglia sono gli ex possedimenti insulari della Francia, come Riunione, le Comore e il Madagascar, che è il produttore più importante. Esistono oltre 150 varietà di orchidee Vanilla, ma solamente due di esse posseggono l’aroma caratteristico: la Bourbon e la Tahiti. La prima è originaria del Golfo del Messico,  detta anche Vaniglia del Messico, mentre quella di altre regioni, come il Madagascar o l’Indonesia, è detta Bourbon, dal nome delle isole Bourbon, formate dal Madagascar, le isole Comore, le Reunion, le Seichelles e le Mauritius. La qualità Bourbon è la più pregiata, specie se proveniente dal Madagascar e dalle isole Comore. La qualità messicana è molto simile ma l’aroma è appena meno intenso e ricorda vagamente l’odore del legno aromatico.  

 La seconda, invece, cresce a Tahiti ed è di qualità leggermente inferiore, pur contenendo una maggiore quantità di olio essenziale di vanillina. L’aroma è più fruttato e floreale e può richiamare quello della liquirizia, delle ciliegie e di alcuni vini rossi.    

Uso in cucina muffin con gocce al cioccolato ingredienti:  Burro ammorbidito a temperatura ambiente 125 g Farina 00 265 gr Zucchero 135 g Latte intero a temperatura ambiente 135 g Uova (circa 2) a temperatura ambiente 110 g Gocce di cioccolato fondente 100 g Baccello di vaniglia 1 Bicarbonato raso 1 cucchiaino Sale fino 1 pizzico Lievito in polvere per dolci 10 g.

Preparazione: Per preparare i muffin con gocce di cioccolato lavorate con le fruste elettriche il burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente per almeno un’ora precedentemente, con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e cremoso.

Dopodiché incidete una bacca di vaniglia e raschiate i semi utilizzando il dorso di un coltelloVersate questi ultimi nella ciotola con burro e zucchero. Azionate nuovamente le fruste e aggiungete le uova, anche queste a temperatura ambiente, una alla volta in questo modo gli ingredienti non si slegheranno.Ora setacciate la farina, il lievito per dolci ed il bicarbonato direttamente nella ciotola con il composto.Aggiungete anche il pizzico di sale e azionate nuovamente le fruste per inglobate le polveri. Noterete che l’impasto diventerà più consistente quindi stemperatelo con il latte a temperatura ambiente versato a filo. A questo punto il composto sarà morbido e compatto.

Unite 80 grammi di gocce di cioccolato e mescolate con una spatola per inglobarle dopodiché trasferite il composto in una sàc-a-poche usa e getta senza bocchetta  in questo modo potrete effettuare un lavoro più pulito altrimenti utilizzate pure un cucchiaio. Sistemate i pirottini di carta in una pirofila da muffin e riempiteli per 2/3, quindi lasciando meno di un centimetro dalla superficie. Ogni muffin dovrà pesare all’incirca 70 grammi.Sulle tortine versate le rimanenti 20 gocce di cioccolato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 18-20 minuti in modalità statica (altrimenti a 160° per 13-15 minuti se il forno è ventilato). A questo punto i vostri muffin con gocce di cioccolato sono pronti per essere gustati.

Valori nutrizionali quantità per 100 grammi ​ Calorie 0 Kcal Grassi 0 g Acidi grassi saturi 0 g Acidi grassi polinsaturi 0 g Acidi grassi monoinsaturi 0 g Sodio 0 mg Potassio 0 mg Carboidrati 0  g Fibra alimentare 0  g Carboidrati di cui zuccheri 0 g Proteine 0 g Vitamina A 0 IU Calcio 0 mg Ferro 0 mg Vitamina D 0 mg Vitamina B6 0 mg Vitamina B12 0 mg Sale 0 mg.

Le informazioni pubblicate su Naturadoriente.com hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.

vaniglia-baccelli-1
96 Articoli

Riferimenti Specifici

ean13
8056479085880
Nuovo prodotto

16 altri prodotti della stessa categoria: