Paprika piccante

La paprika la possiamo definire una spezia che fa bene al corpo e alla mente. Gli studi effettuati su questo ortaggio, hanno dato risultati molto positivi. Contiene molteplici sostanze che offrono benefici ad ampio raggio. Le proprietà di questa spezia sono più che interessanti, offre benefici al sistema digestivo, presenta proprietà antisettiche e altro ancora


INGREDIENTI

Paprika piccante

Più dettagli...

In vendita

2,85 €

Disponibile: Disponibile

Questo prodotto può essere acquistato con contrassegno
Prodotto Peso Prezzo Unitario IVA Inclusa Disponibile Q.ta
Paprika piccante 50gr
2,85 €
Paprika piccante 75gr
3,90 €
Paprika piccante 100gr
4,70 €
Paprika piccante 150gr
6,30 €
Paprika piccante 250gr
9,25 €
Paprika piccante 500gr
15,85 €
Paprika piccante 1 Kg
26,70 €
Compra tutti i Prodotti Selezionati nella Tabella

Paprika piccante: proprietà, benefici ed usi

Proprietà e benefici

La paprika piccante è ricca di vitamina C, vitamina A, carotene, ha proprietà antifermentative, analgesiche, antireumatiche, stimola l’afflusso del sangue e tonifica l’organismo.
Il suo contenuto di vitamina C è benefico sia per gli occhi che per la pelle. Oltre al ferro, la paprika contiene altri sali minerali fondamentali per il nostro organismo, come magnesio, potassio e fosforo. Contiene anche acido folico e vitamina K. La presenza di luteina e zeaxantina è utile per proteggere la salute degli occhi. È ricca di vitamine utili a proteggere i vasi sanguigni, tra le quali troviamo la vitamina E. Contiene vitamina B6, considerata utile per prevenire la perdita dei capelli.
Inoltre la paprika presenta proprietà antibatteriche. Per il suo contenuto di capsaicina aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Contiene ferro, utile per prevenire l' anemia. È una fonte di antiossidanti che aiutano a prevenire i segni dell'invecchiamento e a mantenere giovane il nostro organismo. Può aiutare a migliorare la circolazione. La ricchezza di antiossidanti della paprika la rendono una spezia benefica per mantenere la pelle giovane e splendente. Includere la paprika nella propria dieta potrebbe essere d'aiuto per prevenire l'acne e le vene varicose, dato che è protettiva sia per la pelle che per i vasi sanguigni.

 

Origini e cenni di storia

La paprika piccante proviene dai famosi peperoncini coltivati in Ungheria dai quali si ricava una polvere che ha lo stesso nome. Il Capsicum annum, una delle cinque specie principali del genere “Capsicum” che comprende peperoni e peperoncini, identifica una pianta tropicale originaria del Messico, già conosciuta in Asia e Africa, ma che si diffuse in Europa solo nel Cinquecento, dopo la scoperta delle Americhe. Nella cucina dell’Ungheria, dove oggi si coltiva la migliore paprica, questa spezia divenne l’ingrediente più importante solo intorno all’Ottocento. Secondo le credenze popolari il suo utilizzo come rimedio contro la malaria risalirebbe addirittura al tempo della dominazione turca (XVI-XVII sec.). Leggenda narra che sarebbe stata una giovane contadina ungherese scappata dall'harem di un pascià turco, dove si coltivavano i peperoni, ad insegnare ai contadini del suo villaggio come lavorare la paprica.
Il colore iniziale verde, vira al rosso brillante a maturazione. Furono i turchi ad introdurre la pianta in Ungheria durante la loro dominazione nel 16° e 17° secolo. Inizialmente considerata e utilizzata come pianta ornamentale per decorare giardini. Ma i contadini, che avevano più contatti quotidiani con le abitudini alimentari degli invasori, iniziarono a speziare anche loro i cibi con la polvere ottenuta da questo peperoncino. Otto sono le varietà di Paprika ungherese, differenziate dal livello di piccantezza e dal colore della polvere: Különleges (qualità speciale, mite e con colore rosso vivace), Csípősmentes csemege (delicata e dolce), Csemege paprika (simile al precedente, ma più piccante), Csípős csemege (ancora più piccante), Édesnemes (nobile dolce, leggermente piccante e rosso vivo), Félédes (semi-dolce, mediamente piccante), Rózsa (leggermente piccante di colore rosso pallido), Erős (più piccante e di colore marrone chiaro-arancione). Gli ungheresi preferiscono quelli dolci. Utilizzata soprattutto come polvere addensante dei tradizionali gulash. Nella cucina ungherese infatti, si privilegiano i profumi e gli aromi del peperoncino, più della piccantezza, che passa sempre in secondo ordine.



Uso in cucina

POLLO ALLA PAPRIKA

INGREDIENTI 

  • Petto di pollo 600 gr
  • Burro 30 gr
  • Farina tipo 00 2 cucchiai
  • Latte 1 bicchiere
  • Cipollotto 1
  • Scalogno 1 (Facoltativo)
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Paprika dolce 1 cucchiaio
  • Paprika forte 1 cucchiaio
  • Sale marino q.b.
  • Prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE

Tagliate il petto di pollo a cubetti. In una padella capiente fate sciogliere il burro. Aggiungete il cipollotto tagliato a rondelle o tritato e lo scalogno. Lasciate rosolare, nel frattempo passate il pollo nella farina e aggiungete i bocconcini in padella. Cuocete a fuoco vivace per alcuni minuti e sfumate con il vino bianco. Non appena il vino sarà completamente evaporato, aggiungete il latte, la paprika e un pizzico di sale, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma a lasciate cuocere rigirando di tanto in tanto. Se il sughetto dovesse restringersi troppo, aggiungete un altro po' di latte o acqua calda. Fate cuocere per 10 minuti. Servite il vostro pollo alla paprika ben caldo con del prezzemolo tritato.




 
 

Valori nutrizionali quantità per 100 grammi

Calorie 0 Kcal
Grassi 0 g
Acidi grassi saturi 0 g
Acidi grassi polinsaturi 0 g
Acidi grassi monoinsaturi 0 g
Sodio 0 mg
Potassio 0 mg
Carboidrati 0  g
Fibra alimentare 0  g
Carboidrati di cui zuccheri 0 g
Proteine 0 g
Vitamina A 0 IU
Calcio 0 mg
Ferro 0 mg
Vitamina D 0 mg
Vitamina B6 0 mg
Vitamina B12 0 mg
Sale 0 mg
Le informazioni pubblicate su Naturadoriente.com hanno carattere esclusivamente divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni di tipo medico o di altra natura. Prima di prendere decisioni riguardanti la propria salute, compresa quella di variare il proprio regime alimentare, è indispensabile consultare, di persona, il proprio medico.
valutazioni prodotto
  • Numero di recensioni : 3
  • Voto Medio : 4.7 /5
Mostra il certificato di Fiducia

- Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.

- Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni

- Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni

- Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova

- I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

  • Loredana C.
  • pubblicato il 02/02/2019
  • 5/5
  • in seguito ad un ordine del 21/01/2019
Ottima
  • Vittoria N.
  • pubblicato il 17/11/2018
  • 5/5
  • in seguito ad un ordine del 01/11/2018
Buona
  • Pietro M.
  • pubblicato il 25/07/2018
  • 4/5
  • in seguito ad un ordine del 27/06/2018
buona
Recensioni ordinate cronologicamente​

Blog

30 altri prodotti nella stessa categoria: